facebookinstagram

Come riconoscere se si tratta di argento autentico

Home » Come riconoscere se si tratta di argento autentico

Capita spesso di essere circondati in casa da gioielli o oggettini dalla incerta provenienza. Uno dei dubbi riguarda proprio la possibilità che si tratti di prodotti in argento. Dopotutto con questo materiale vengono realizzati orecchini, posate, bracciali, anelli e ancora tanto altro.

Come capire se si tratta realmente di oggetti in argento? Esistono numerosi trucchetti in grado di definire se si tratti dell’affascinante metallo o meno.

Argento, un metallo prezioso

Generalmente l’argento si divide in quello puro e quello sterling, formato da una lega particolarmente indicata per assumere svariate forme. Un’altra proprietà di questo materiale è l’ossidazione. Quando l’oggetto è particolarmente esposto all’aria, questo si ossida portando alla formazione di una patina nera.

La punzonatura

Proprio come per l’oro, l’argento è sottoposto alla punzonatura, ovvero di un vero e proprio marchio rappresentato da un numero che è rappresentato nell’oggetto. Oltre alla cifra deve essere rappresentato anche un marchio riconoscibile che è solitamente formato da una stella a cinque punte e che riporta la sigla della provincia di appartenenza.

Naturalmente, se individuati questi numeri si potrà avere la certezza di avere a che fare con degli oggetti in argento. L’assenza, di contro, può sicuramente essere un campanello d’allarme, ma non implica necessariamente che non sia d’argento: non tutti i Paesi infatti prevedono l’applicazione del marchio.

Test del ghiaccio

La prova del ghiaccio è uno dei test più adatti per togliersi ogni dubbio. L’argento è infatti uno dei metalli ad avere la maggiore conduttività termica. Se si adagia il ghiaccio sull’argento si può notare che il cubo inizia a sciogliersi quasi come stesse bruciando accanto ad una fiamma.

Questi sono alcuni dei tanti espedienti più conosciuti che permettono di individuare se si tratti proprio del metallo o di un qualsiasi altro prodotto. La soluzione ottimale, però resta quella di chiedere un consulto al proprio gioielliere di fiducia.


banner banner


Potrebbe anche interessarti

thumb
Quanto vale la tua moneta d'oro? Scoprilo adesso!
Richiedi subito online una stima gratuita della tua moneta.
Investimento in oro fisico, tutto quello che c’è da sapere

Ti consigliano spesso di investire in oro fisico ma non hai idea di come avvenga…

Oggetti in argento, come si puliscono con il bicarbonato

Sei pieno di oggetti in argento ricoperti da una patina che li fa sembrare sporchi…